x

PROVA BOOKNOWHOTEL GRATIS PER 30 GIORNI

Inserisci i tuoi dati, ti guideremo alla scoperta del gestionale che semplificherà l'organizzazione del tuo Hotel.

Accetto le condizioni sulla privacy

Prova BookNowHotel per 30 giorni

GRATIS e senza impegno

Anche noi odiamo lo spam, terremo al sicuro i tuoi dati

Entro 24 ore ti chiameremo per mostrarti
tutte le funzionalità del nostro gestionale.

3 segreti per fare TUOI i clienti delle OTA

Lasciami indovinare.

Se vendi le camere della tua struttura online, scommetto che anche a te la parola “OTA” fa salire un po’ di prurito alle mani. O magari ti è capitato di ricevere la fattura di Booking.com e pensare: come sarebbe bello riempire l’hotel senza dover pagare tutte queste commissioni…

Tranquillo, capisco bene la tua sensazione e so di per certo che non sei l’unico ad avere un rapporto di amore-odio con i canali di distribuzione online. Il punto è che per quanto se ne dica, il successo della tua attività dipende (anche) da loro.

Pensa ad esempio alla quantità di clienti che ogni anno arrivano da te proprio perché ti hanno scoperto navigando in uno di questi canali online. È vero, le commissioni sono salate, ma a quanti ricavi dovresti rinunciare se non ricevessi quelle prenotazioni?

Insomma, la verità è che il solo il fatto di essere iscritto a questi portali garantisce una visibilità enorme in tutto il mondo.

Ma attenzione! Se è vero che NON PUOI non esserci, è altrettanto vero che puoi sfruttare la situazione a tuo vantaggio per aumentare i tuoi clienti nel tempo ed eliminare via via le fastidiose percentuali.

Se ci pensi, la maggior parte degli hotel perdono tempo a cercare nuovi clienti, senza concentrarsi sul mantenere quelli già acquisiti. Ma devi sapere che acquisire un nuovo cliente costa in media 5-10 volte in più rispetto a mantenerne uno.

Ecco perché quando un cliente arriva tramite Booking o Expedia, la cosa più utile che puoi fare per il futuro della tua attività è fidelizzarlo.

In questo caso come si suol dire.. se non puoi combattere il nemico, fattelo amico!

Ti lascio 4 strategie vincenti per trasformare i clienti OTA in TUOI clienti fedeli, che ritornano da te

Chiedi indirizzo mail e contatti dei clienti

È la regola maestra della fidelizzazione, che comincia proprio col registrare indirizzo, email e recapiti telefonici dei tuoi ospiti.
E che me ne faccio di questi dati? Li userai per attivare una strategia di disintermediazione e comunicare direttamente con chi è già stato tuo ospite, per convincerlo a tornare ancora e ancora.

Lascia il segno!

Trova il modo di stupire i tuoi ospiti e di conquistare i loro cuore con attenzioni speciali.

Se non sai cosa inventarti, un piccolo souvenir o un prodotto tipico locale vanno benissimo ma se ne hai la disponibilità, perché no, potresti spostare i tuoi ospiti in una camera più grande o di tipologia superiore. A volte basta meno di quello che credi!

Ricorda ai tuoi clienti di prenotare direttamente

Nella fase del check-out o nei giorni immediatamente successivi al soggiorno, ricorda ai tuoi ospiti di prenotare i loro prossimi soggiorni direttamente da te con una telefonata, una mail o passando dal tuo sito ufficiale.

In cambio, offri uno sconto dedicato o condizioni speciali (come la cancellazione gratuita) o perché no, un servizio aggiuntivo (il parcheggio gratuito, un aperitivo o la colazione inclusa).

 

Tutto chiaro?

Ora che possiedi queste piccole basi della disintermediazione mi auguro che tu le possa applicare da subito per fidelizzare i clienti, “strappandoli” allo strapotere delle Online Travel Agencies. E se utilizzi qualche altro segreto, perché no, raccontacelo qui sotto!

Provalo ora, i primi 30 giorni sono GRATIS!

Tocca con mano le potenzialità di BookNowHotel senza alcun impegno.