Descrizioni delle camere sul sito web: impara dal catalogo Ikea

Descrizioni delle camere sul sito web: impara dal catalogo Ikea

Hotel Caio propone camere accoglienti e ben arredate, dotate di tutti i comfort per un soggiorno all'insegna del relax. Le camere sono tutte arredate con gusto, dal design gradevole, servite da un ascensore e dispongono di grandi finestre con balcone. L’ampia scelta di tipologia di camera garantisce un soggiorno perfetto per ogni esigenza: camere matrimoniali di varie dimensioni, camere doppie con letti separati, camere triple e quadruple, camere deluxe.

Ehi? Sei ancora qui? Ti sei appisolato? Sveglia!

Quello che hai appena letto è un diffusissimo esemplare di testo preconfezionato per siti di hotel: di solito lo trovi alla sezione “Camere” di tantissimi siti di hotel e strutture ricettive dispersi nel Web.

(Non mi credi? Fai una prova. Cerca online “Hotel a Firenze” e leggi la sezione Camere dei primi cinque hotel che hai trovato: ho ragione o no?)

Di solito questi testi hanno la sola funzione di far addormentare chi legge, non a caso non vengono saltati a piè pari dalla maggior parte delle persone. È una comunicazione di default, questa. Una comunicazione che invece di valorizzare, toglie, appiattisce, allontana, imbruttisce, rende uguale una camera all’altra, un hotel all’altro.

Una comunicazione che nessuno legge, e che quindi non serve a nulla.

E poi c’è una comunicazione che va “oltre il default”, che si fa leggere perché non si limita a descrivere, ma stupisce, evoca, stimola emozioni: il tipo di comunicazione di cui ha bisogno il tuo sito web per attrarre nuovi clienti.

Non sai da dove partire per scrivere un testo attraente? Tranquillo, ti svelo subito un segreto: rispondere ai dubbi, ai desideri e ai problemi delle persone.

Mettiti nei panni di chi sta cercando una camera e immagina quali informazioni vorrebbe sapere, quali problemi vuole risolvere, quali timori ha mentre prenota. Cerca di rispondere in modo preciso e puntuale a tutti questi aspetti, senza tralasciare la componente emozionale, quella che coinvolge, incuriosisce e spinge l’utente a prenotare da te.

E se ti mancano le idee non preoccuparti, qui sotto ne vedrai delle belle!

 

Descrivere un ambiente in modo attraente, prendi spunto da quelli bravi!

 

Hai presente il catalogo dell’Ikea, no? Forse l’unico catalogo al mondo che più lo sfogli e più mette serenità.

Il motivo per cui te lo cito è che dalla comunicazione di Ikea c’è veramente tanto da imparare. Invece di esporre a vetrina tavoli, pensili e sedie, (come ci si aspetterebbe da un qualunque catalogo) accompagna il lettore alla scoperta dei prodotti facendo leva sulle emozioni.

Ecco a te qualche chicca da utilizzare immediatamente nel tuo sito web.

        1. Descrivi per immagini

Dai la giusta importanza alla descrizione della camera ma focalizzati sui punti davvero interessanti. A chi sta prenotando una camera non interessano i dettagli tecnici dell’arredamento, ma ha bisogno piuttosto di immaginarsi in quell’ambiente e di sapere se potrà rilassarsi sul divano, appisolarsi su un comodo letto o farsi una doccia dopo una lunga giornata impegnativa.

Se sarai in grado di far sognare il tuo cliente, sarà tuo.

        2. Specifica sempre i vantaggi

Una delle tecniche di vendita più efficaci che esista al mondo è parlare dei vantaggi anziché del prodotto.

Non parlare del letto, parla della comodità e del riposo di cui l’ospite potrà godere. Non parlare del balcone, parla di quanto è bello disporre di uno spazio aperto da sfruttare in compagnia, in piena privacy.

        3. Rassicura

Per chi prenota un hotel il timore di trovare qualcosa di diverso da ciò che ha prenotato è sempre dietro l’angolo. Ecco perché devi cercare di tranquillizzare da subito l’ospite che da te troverà esattamente tutto ciò che cerca.

        4. Parla come mangi!

Negli ultimi anni il Web ci ha abituati ad un linguaggio formale a volte molto distante da quello che utilizziamo nella realtà, ma per fortuna questa tendenza sta via via scomparendo e l’online parla sempre di più la nostra lingua. Se vuoi entrare in connessione immediata con il tuo cliente anche sul web, parlagli come gli parleresti se fosse di fronte a te. Niente filtri, niente formalismi, sei molto più attraente se comunichi spontaneamente!

Bene, a questo punto non resta che rimettere mano ai testi del tuo sito web, mettendo in pratica questi piccoli ma efficaci suggerimenti.

Ricorda l’obiettivo finale: attrarre, deliziare, convincere a prenotare… possibilmente senza far addormentare l’utente! ;-)